Glossario Critico

Paesaggio

By Dicembre 25, 2015Settembre 8th, 2020No Comments

Paesaggio

Glossario Critico

Paesaggio è percezione individuale e collettiva. Paesaggio è anche sedimento, rigore, illusione. Però preferiamo intendere il paesaggio come opportunità, sempre occasione di progetto, a partire da cui gli strati di conoscenza e informazioni si intendono epidermicamente, si accarezzano e allo stesso tempo si intrecciano, si diluiscono, si influenzano e si potenziano.”

Jordi Bellmunt in “Questo è paesaggio, 48 definizioni”, a cura di Franco Zagari, Carlo Mancosu, m.e. Architectural bookj and review, Roma, 2006.

Per paesaggio si intende non un prodotto finito, ma un processo ambientale, spaziale, sociale e culturale in divenire, flessibile e indirizzabile progressivamente con il variare delle condizioni del contesto. Interpreta, rappresenta e modifica i luoghi in cui viviamo e che attraversiamo, sovrapponendosi a un palinsesto riscrivibile da cui riaffiorano tracce visibili e invisibili, in cui la memoria si trasforma in futuro attraverso l’utopia.

Annunziata De Comite e Rachele Bonadio_www.arscape.it (2013)